Home » Aikido » Aikido Timeline

Aikido Timeline

Cronologia della storia dell’aikido

1883
Casa natale O'sensei Morihei Ueshiba - aikido timeline

Il luogo della casa natale di O’sensei Morihei Ueshiba

Morihei Ueshiba, fondatore dell’aikido, nasce il 14 dicembre a Tanabe, nella prefettura di Wakayama.

1890 Viene mandato a Jizodera nel Tempio buddista della setta Shingon.
1900 Inizia lo studio delle arti marziali, che si protrarrà fino al 1922. Attinge a numerose fonti ma tecnicamente è debitore soprattutto al Maestro di Daito-ryu Sokaku Takeda.
1901 Il fondatore dell’aikido si trasferisce a Tokyo nel mese di settembre e apre un negozio di articoli di cancelleria.
Studia alla Tenshin Shin’yo-ryu jujutsu con il Maestro Tokusaburo Tozawa a Tokyo. Breve studio della scuola di spada Shinkage-ryu.
1902 Lavora come impiegato nel distretto commerciale.
1903
Morihei Ueshiba e Itogawa Hatsu - cronologia aikido

Morihei Ueshiba e Itogawa Hatsu

Hatsu Itogawa si sposa con il Maestro Ueshiba a Tanabe. O’Sensei alla fine di dicembre si arruola nell’Esercito: 61° Reggimento di Fanteria di Wakayama.

1904 Scoppia la guerra tra la Russia ed il Giappone.
1905
Manciuria - aikido timeline

In rosso scuro la Manciuria interna (Cina), in rosso chiaro la Manciuria esterna (Russia)

Il Reggimento del Maestro Morihei Ueshiba parte per il fronte della Manciuria.

1906 Si congeda dall’Esercito e ritorna a Tanabe.
1907 Tornato nel paese natale lavora nella fattoria di famiglia. In questo periodo il padre di Morihei trasformò il granaio in un Dojo e invitò il Maestro Takagi a insegnare judo al figlio.
1908
Masanosuke Tsuboi - cronologia aikido

Sensei Masakatsu Nakai (1891-1908)

Riceve dal Maestro Masanosuke Tsuboi (oppure Masakatsu Nakai) (1891-1908) il certificato di Yagyu-ryu jujutsu.

1910 Si sposta nell’Hokkaido per valutare un progetto di sviluppo del territorio sponsorizzato dal governo per poi tornare subito a Tanabe.
1911 Nasce la prima figlia, Matsuko.
1912 Comanda un gruppo di coloni che dalla Provincia di Kii decidono di stabilirsi su nell’isola di Hokkaido, in Aza-Shirataki, villaggio di Kamiwakibetsu, nella Contea Mombetsu, con l’intento di risollevare lo sviluppo dell’isola.
1915
Sensei Takeda Sokaku - aikido timeline

Sensei Takeda Sokaku (1859-1943)

Incontra Sokaku Takeda grande specialista di Daito-ryu Aiki-jujutsu, incontro che segnerà il futuro sviluppo dell’aikido, e nel mese di marzo partecipa al suo primo seminario di 10 giorni.

1916 Studia intensamente Daito-ryu Aikijujutsu.
1917 Nasce a luglio il suo primo figlio maschio, Takemori.
1918 È consigliere comunale nel villaggio di Kamiwakibetsu dal Giugno 1918 ad aprile 1919.
1919 Apprende la notizia del padre malato quindi lascia Hokkaido per fare ritorno a casa. Trasferisce la terra e le proprietà al suo Maestro, Sokaku Takeda.
1920
Onisaburo Deguchi - cronologia aikido

Onisaburo Deguchi (1871-1948)

Durante il tragitto di ritorno verso casa si ferma ad Ayabe per conoscere Onisaburo Deguchi, personaggio famoso per le sue tecniche di Chinkon Kishin (calmare lo spirito e ritornare in uno stato divino) e inoltre capo carismatico della setta religiosa Omoto-kyo, cui rimane legato e da cui verrà fortemente influenzata la sua formazione spirituale.

Quando arriva a Tanabe il padre, Yoroku Ueshiba, è appena morto (2 Gennaio) all’età di 76 anni.
Dojo Ueshiba Juku - aikido timeline

Doo Ueshiba Juku

Costruisce, attaccato alla sua casa ad Ayabe, il Dojo Ueshiba Juku.

Nasce ad aprile il secondo maschio, Kuniharu.
Ad agosto muore il primo figlio, Takemori.
A settembre muore anche il secondo figlio, Kuniharu.
1921 Avviene il primo incidente Omoto.
Kisshomaru Ueshiba - cronologia aikido

Kisshomaru Ueshiba (1921-1999)
Terzo figlio maschio di O’Sensei Morihei Ueshiba, diventerà il secondo Doshu dell’aikikai.

A giugno nasce in Ayabe il terzo maschio, Kisshomaru Ueshiba, che diventerà Doshu alla morte del Fondatore.

1922 Muore la madre, Yuki.
Sokaku Takeda e famiglia si fermano ad Ayabe dal 28 aprile al 15 settembre.
Kyoju Dairi - aikido timeline

Il kyoju dairi, la qualifica di istruttore di Daito-ryu Aikijujutsu rilasciata da Sokaku Takeda a Morihei Ueshiba.

A Settembre riceve da Takeda il Kyoju Dairi, la qualifica di istruttore di Daito-ryu Aikijujutsu.

La sua tecnica prende il nome di aikibujutsu meglio conosciuta come Ueshiba-ryu Aikibujutsu.
1924 Lascia Ayabe con Onisaburo per la Manciuria dove avrebbero dovuto fondare un nuovo governo mondiale basato su principi religiosi. Questa spedizione fallì; divennero vittime di un complotto e, catturato ed imprigionato dall’esercito Cinese, riesce a scampare al plotone d’esecuzione.
1925 Aikibujutsu divenne aikibudo. Do al posto di jutsu cambia il significato da “arte marziale dell’aiki” a “Via dell’aiki”.
Yamamoto Gombei - cronologia aikido

L’ex primo ministro Yamamoto Gombei (1852-1933)

Tiene una dimostrazione per l’ex primo ministro Gombei Yamamoto a Tokyo, nella residenza di Isamu Takeshita, davanti ai più alti ufficiali militari e dignitari di corte.

1927 Il Fondatore si trasferisce a Tokyo con tutta la famiglia ed allestisce un Dojo provvisorio nella sala da biliardo del palazzo del Conte Shimazu a Shiba, Shirokane in Sarumachi, dove inizia l’insegnamento della Via dell’Aiki.
1928 Si sposta a Shiba, Tsunamachi, Dojo temporaneo.
1929 Si trasferisce con la famiglia a Shiba, Kuruma-machi, dove sistema un dojo momentaneo.
1930 Si trasferisce a Shimo-ochiai in Mejiro nel Dojo provvisorio in attesa del nuovo Dojo a Wakamatsu-Cho.
Jigoro Kano - aikido timeline

Jigoro Kano (1860-1938), fondatore del Judo Kodokan.

Nell’ottobre riceve la visita di Jigoro Kano, fondatore del Judo Kodokan, che dopo aver osservato una sua dimostrazione nel Mejiro Dojo invia molti studenti del Kodokan a studiare da Ueshiba Sensei, tra cui Minoru Mochizuki.

1931
Inaugurazione Dojo Kobukan - cronologia aikido

Grande inaugurazione del Dojo Kobukan, aprile 1931. In prima fila, terza da sinistra, Hatsu Ueshiba, con a fianco Kisshomaru Ueshiba;
Seduto al centro, Morihei Ueshiba, l’ammiraglio Seikyo Asano, l’ammiraglio Isamu Takeshita e il generale Makoto Miura.

Inaugurazione del Dojo Kobukan a Wakamatsu-cho, Shinjuku; diventerà poi l’Hombu Dojo. I 5 anni successivi furono molto intensi, in quanto insegnò anche in altri 3 Dojo.

Sokaku Takeda insegna dal 20 marzo al 7 aprile presso il Dojo Kobukan. Per l’ultima volta il nome di Ueshiba appare tra gli iscritti sul libro di Takeda.
1932
Budo Sen'yokai - aikido timeline

Foto di gruppo scattata ad Ayabe nel 1932 sotto la bandiera del Budo Sen’yokai. Nella seconda fila a sinistra, in piedi: Morihei Ueshiba, Sumiko Deguchi, Onisaburo Deguchi. Seduta tra Onisaburo e sua moglie, la nipote di Ueshiba, Yoichiro Inoue.

Si stabilisce il Budo Sen’yokai (Società per la Promozione delle Arti Marziali) con a capo Ueshiba Sensei.

1933
Budo Renshu - cronologia aikido

Budo Renshu

Il Dojo Kobukan pubblica il “Budo Renshu”, un manuale tecnico illustrato che compre circa 166 tecniche, ogni tecnica viene presentata in media con due o tre illustrazioni realizzate da Tatako Kunigoshi, primo istruttore donna di akibudo e studente di una scuola d’arte.

1935
Osaka Asahi - aikido timeline

Il gruppo editoriale da Osaka Asahi.
Seduti da sinistra a destra: Mitsujiro Ishii, Kenji Tomita, Takuma Hisa, Ueshiba, Hatsu Ueshiba, Kiku Yukawa.
In piedi, da sinistra: Yoshitaka Hirota, Yoshiteru Yoshimura, Tsutomu Yukawa.

Ad Osaka, partecipa ad un documento filmato dal giornale Asahi con Takuma Hisa.

1937
Kashima Shinto-ryu - cronologia aikido

Il registro della Kashima Shinto Ryu del maggio 1937, mostra i nomi di Morihei Ueshiba e Zenzaburo Akazawa.

Il nome di Morihei Ueshiba appare, insieme a quello di Zenzaburo Akazawa, sul libro delle iscrizioni della scuola Kashima Shinto-ryu.

1938
Budo - aikido timeline

Il manuale tecnico Budo

Viene pubblicato il manuale tecnico Budo.

1939 Viene invitato in Manciuria ad insegnare.
1940 La Fondazione Kobukai viene ufficialmente riconosciuta dal governo giapponese.
Inizia l’allestimento di un luogo all’aperto per la pratica ad Iwama-Machi, nella prefettura di Ibaraki.
Partecipa ad una dimostrazione di arti marziali in Manciuria che commemora il 2600° anniversario del Giappone.
1941
Ammiraglio Isamu Takeshita - cronologia aikido

Ammiraglio Isamu Takeshita (1869-1949)

Tiene una dimostrazione, presso il Dojo Sainenkan, organizzata dall’Ammiraglio Isamu Takeshita, di fronte ai membri della famiglia imperiale.

Insegna all’Accademia Militare di Polizia.
Viene invitato ad insegnare in Manciuria in occasione della Settimana Universitaria delle Arti Marziali.
Shimbuden Budo - aikido timeline

In posa di fronte alla sala Shimbuden Budo dell’Università di Kenkoku.
Seduto al centro: Kenji Tomiki e Morihei Ueshiba; in piedi, secondo da sinistra, Hideo Oba; il secondo da destra: Shigenobu Okumura.

Diventa consulente per le arti marziali nelle Università di Shimbuden e Kenkoku in Manciuria.

1942 Viene ufficialmente adottato il nome aikido, registrato dal Ministero dell’Educazione.
In agosto, in occasione del 10° anniversario dell’indipendenza, viene invitato, in Manciuria, a tenere una dimostrazione come rappresentante delle arti marziali giapponesi.
Ueshiba si trasferisce ad Iwama, prefettura di Ibaraki, e grazie alla tranquillità offerta da questo luogo riuscì a migliorare i suoi studi sulle arti marziali.
Si dedica all’agricoltura, all’allenamento, alla meditazione e alla preghiera.
Suo figlio, Kisshomaru Ueshiba, diviene presidente della Fondazione Kobukai.
1943
Aiki Jinja - cronologia aikido

Il tempio di Iwama

Viene terminata la costruzione del primo Aiki Jinja, Tempio spirituale dell’aikido, a Iwama-Machi.

1945 Fu completato il Dojo di Iwama, quello che lui chiamava Ubuya (stanza della nascita) ovvero il Tempio dell’Aikido. Nel Tempio furono poste 43 Divinità guardiane al Tempio stesso.
Con la fine della Seconda Guerra Mondiale e la messa al bando delle arti marziali la Fondazione Kobukai cessa la sua attività.
1946
Morihiro Saito, 9° Dan Aikikai - aikido timeline

Morihiro Saito (1928-2002), 9° Dan Aikikai.

Un dipendente delle Ferrovie Giapponesi, si iscrisse al Dojo di Iwama, si chiamava Morihiro Saito, destinato a diventare uno dei migliori allievi di O-Sensei Ueshiba.

1947
Aikikai - cronologia aikido

L’attuale logo dell’Aikikai

Riorganizzazione del Kobukai, che diventa Fondazione Aikikai.

1948 L’Aikikai Hombu Dojo si trasferisce ad Iwama, un ufficio rimane aperto a Tokyo.
Kisshomaru Ueshiba diventa Direttore Generale della Fondazione Hombu Dojo. In questo anno vengono gettate le basi per il futuro sviluppo dell’aikido.
1949 Al Dojo di Tokyo riprende la pratica regolare.
1951
Moriteru Ueshiba - aikido timeline

Moriteru Ueshiba

Nasce in Tokyo Moriteru Ueshiba. Diventerà nel 1999 il terzo Doshu.

1956 L’Hombu Dojo ritorna a Tokyo.
Andrè Nocquet - cronologia aikido

Andrè Nocquet (1914-1999)

O-Sensei Morihei Ueshiba tiene una dimostrazione all’Aikikai Hombu Dojo di fronte a molti dignitari stranieri, organizzata da Andrè Nocquet.

1958 Appare in un documentario della televisione U.S.
1959 Viene pubblicato il primo numero di The Aikido, bollettino ufficiale in lingua inglese dell’Hombu Dojo.
1960
Shiju Hosho - aikido timeline

Medaglia con nastro viola: venne conferita per la prima volta nel 1955. Essa viene concessa a quanti abbiano contribuito allo sviluppo accademico ed artistico del paese, oltre che all’industria ed al commercio.

Il Fondatore riceve l’onoreficenza Shiju Hosho (Medaglia d’Onore) dal Governo Giapponese.

Fece una Dimostrazione intitolata “l’essenza dell’aikido”. Questo periodo per il Fondatore dell’aikido divenne sempre più spirituale piuttosto che tecnico.
1961
Morihei Ueshiba, Hawaii - cronologia aikido

Morihei Ueshiba arriva all’aeroporto di Honolulu, 27 febbraio 1961, accompagnato da Koichi Tohei e Nobuyoshi Tamura.

A febbraio va nelle Haway, negli Stati Uniti, invitato all’inaugurazione della Honolulu Aikikai. Appare in un documentario televisivo della NHK.

La All-Japan Student Aikido Federation viene stabilita con Ueshiba presidente.
1962 Per celebrare i 60 anni di pratica marziale di Ueshiba si tenne un grande Festival dell’Aiki nel tempio.
1963 In ottobre si tiene, a Hibiya Kokaido, per la prima volta una dimostrazione della All Japan Aikido.
1964 Riceve, come fondatore dell’aikido, l’Ordine del Sole Nascente, 4° Classe, un premio speciale dall’Imperatore Hirohito.
1968 Viene inaugurato il nuovo Hombu Dojo; in occasione dell’inaugurazione il Fondatore tiene la sua ultima dimostrazione in pubblico.
La città di Tokyo riconosce ufficialmente l’insegnamento dell’aikido.
1969 Il 15 Gennaio durante la Celebrazione del Kagami Biraki, cerimonia commemorativa del nuovo Hombu-Dojo, Morihei parlò dell’essenza delle tecniche.
Sepoltura di O'Sensei Morihei Ueshiba - aikido timeline

La tomba di O’Sensei Morihei Ueshiba

Il 26 aprile alle ore 17.00 il Fondatore muore, all’età di 86 anni per un cancro al fegato. Le sue ceneri furono sepolte nel Tempio di famiglia a Kozanji, Tanabe. Le trecce dei capelli vengono conservati nel Tempio dell’Aiki ad Iwama, e ad Ayabe nel grande Tempio Kumano e all’Hombu Dojo.

Diventa cittadino onorario di Tanabe e di Iwama.
Gli viene conferita l’onoreficenza postuma dello Zuihosho.
Kisshomaru Ueshiba diventa Doshu, all’età di 48 anni.
Morihei Ueshiba e Itogawa Hatsu - cronologia aikido

Morihei Ueshiba e Itogawa Hatsu

A Giugno muore anche sua moglie, Hatsu.

1974
International Aikido Federation (IAF) - aikido timeline

Il logo dell’International Aikido Federation (IAF)

Vengono gettate le basi per l’International Aikido Federation (IAF), di cui il Doshu viene nominato presidente a vita.

1975 In occasione di un lungo viaggio all’estero del Doshu per organizzare la nascente IAF, appare per la prima volta in pubblico a Roma, all’età di 24 anni, Moriteru Ueshiba, futuro Doshu.
1976 Il primo congresso della IAF si tiene a Tokyo, con la partecipazione di oltre 400 delegati da 29 nazioni.
Moriteru Ueshiba si laurea in economia presso la Meiji Gakuin University.
1979 Il 9 giugno, in occasione del 10° anniversario della morte di O’Sensei, durante il 17° Embukai Nazionale di Aikido, per la prima volta Waka Sensei Moriteru Ueshiba dimostra la sua tecnica.
1981 Celebrazione del 50° anniversario dall’inaugurazione dell’Hombu Dojo.
Mitsuteru Ueshiba - cronologia aikido

Mitsuteru Ueshiba

Nasce Mitsuteru Ueshiba, figlio di Moriteru Ueshiba.

1982 A novembre, primo viaggio ufficiale in Europa di Waka Sensei Moriteru Ueshiba. Si reca a Roma dove tiene un raduno presso il Dojo Centrale, ed a Mantova.
1991 Vengono celebrati il 50° anniversario della fondazione dell’Aikikai ed il 60° dalla fondazione dell’Hombu Dojo.
1996 Moriteru Ueshiba assume la carica di Dojocho (direttore/proprietario) dell’Aikikai Hombu Dojo.
1997 Moriteru Ueshiba visita l’Irlanda.
1999 Il 4 gennaio scompare Kisshomaru Ueshiba, dopo 30 anni alla guida dell’Aikikai.
All’età di 48 anni, dopo 24 anni dalla sua prima apparizione in pubblico, Moriteru Ueshiba diviene il terzo Doshu.
2006 In occasione del 40° anniversario dell’Aikikai Australia, Moriteru Ueshiba visita ed insegna in Australia.
2010 Dirige i suoi primi seminari all’estero Mitsuteru Ueshiba, Waka Sensei, designato per divenire il quarto Doshu.
2011 A partire dal 1 Aprile 2011 il quadro degli insegnanti titolari dell’Hombu Dojo comprenderà anche Mitsuteru Ueshiba.
Mitsuteru Ueshiba, 31 anni, è il figlio del terzo Doshu e attuale guida dell’Aikikai, Moriteru Ueshiba. Seguendo il sistema tradizionale di successione, ci si aspetta che Mitsuteru Ueshiba succeda al padre Moriteru come Doshu, diventando così la quarta guida dell’aikido dopo Morihei, Kisshomaru e Moriteru Ueshiba.

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.