Vai al contenuto

Ji-ta-yu-wa-kyo ei

(lett.): mutua (reciproca) prosperità. Il judo è stato definito dal Prof. Kano ji-ta-kyo-ei e sei-ryoku-zen’yo, cioè “reciproca prosperità” ottenute attraverso “il miglior impiego dell’energia”.

Iwa-nami

Frangenti sulla roccia. Nel judo: tecnica presente nel koshiki-no-kata.

Iwa

Roccia.

De-ashi-harai

出足払 (cfr. De-ashi-barai): Spazzata del piede avanzato o che avanza (Nage-waza; Tachi-waza; Ashi-waza) (Go Kyo 1-1; Classificazione Kodokan: si)

Itchokusen

Linea retta.

Irimi

Forma contratta di irikomi.

Irikomi

Ruotare avanzando verso l’avversario.

Iri

(cfr. Ireru).

error: Content is protected !!